Il perineo femminile. Ciclo di incontri

Scritto da ilianasalcedo il 30 apr, 2015 in I Corsi | 1 commento

Fare ginnastica perineale serve a prenderne coscienza, conoscersi per usarci al meglio. Questo diventa imprescindibile quando ci apprestiamo a dare alla luce un bambino e fondamentale dopo la sua nascita.”

Un ciclo di 4 incontri rivolto alle donne di tutte le età per conoscere, rieducare e migliorare il pavimento pelvico.

Un percorso divertente, dedicato all’ascolto del nostro femminile e al cerchio delle donne.

Un viaggio completo, costellato da più elementi: ritmo, musica, respiro, postura, anatomia e piccoli accorgimenti da portare nella vita di ogni giorno.

Imparerai bellissimi esercizi migliorando il tono del tuo muscolo.

 

COSA E’ IL PERINEO?
Il Perineo è una parte centrale del nostro corpo una parte delicata e forte allo stesso tempo. Viene chiamato anche pavimento pelvicodiaframma pelvico, è la base contenitiva dei nostri organi e visceri ed è un muscolo speciale che circonda ano, vagina e vulva.
Spesso è un luogo misconosciuto, segreto, nascosto e del quale poco si conosce e poco si sa. Conoscere il perineo, la sua anatomia e la sua fisiologia ci aiuta invece a dare un colore a certe emozioni e a diventare consapevoli delle sue capacità contenitive e di rilascio.
Il perineo è uno spazio piccolo ma complesso, con più funzioni diversificate.
Spesso non abbiamo consapevolezza delle parti che lo compongono e lo percepiamo un blocco unico. Invece ogni parte contiene un segreto, ogni punto è speciale e ci racconta di noi, di come siamo fatte, di come siamo venute al mondo e di come possiamo dare la vita.
PERCHE’ RIEDUCARE IL PERINEO?
Riconnettersi al nostro Perineo, conocerlo e prendersene cura, migliora la qualità della nostra vita e la nostra relazione con il mondo. Il perieneo è la nostra base, la nostra radice in questo mondo…attraverso di lui possiamo migliorare l’espressione di noi stesse.

PER    INFO    E    ISCRIZIONI:

web: www.lediecilune.it

tel: 349 64 38 941

e-mail : martinalenzi@gmail.com

 

Lascia un Commento